Obbligo Comunicazione Preventiva CI R&S&I 2024

Come definito dal Decreto Direttoriale del 29/04/2024, il MIMIT ha approvato i modelli di comunicazione dei dati e delle altre informazioni riguardanti l’applicazione dei crediti d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e design e ideazione estetica di cui all’articolo 1, commi 200, 201 e 202, della legge n. 160 del 2019, ivi incluse le attività di innovazione tecnologica finalizzate al raggiungimento di obiettivi di innovazione digitale 4.0 e di transizione ecologica di cui ai commi 203, quarto periodo, 203 quinquies e 203-sexies del medesimo articolo 1 della legge n. 160 del 2019.

Dal 18.05.24 non è più possibile inviare le comunicazioni tramite PEC, come inizialmente previsto, ma deve essere utilizzata l'apposita procedura disponibile sul portale del GSE.

Portiamo in evidenza che:

  • per gli investimenti effettuati dal 1/01/24 al 29/03/24 andrà fatta solo la comunicazione di completamento (dopo la conclusione dell'investimento e prima dell'utilizzo del credito);
  • per gli investimenti effettuati dal 30/03/24 va fatta la comunicazione preventiva e quella di completamento.

È OPPORTUNO INVIARE LA COMUNICAZIONE PREVENTIVA IL PRIMA POSSIBILE, IN QUANTO, SECONDO AUTOREVOLE DOTTRINA LA TRASMISSIONE DI TALE MODELLO COSTITUISCE PRESUPPOSTO FONDAMENTALE PER POTER BENEFICIARE DEL CREDITO D’IMPOSTA R&S&I PER LE SPESE SOSTENUTE GIA’ DAL 30/03/2024.

A disposizione, Credit Connection